Sciatore

Anne Wangler

#ospreyathlete
Anne-Wangler-Profile

Anne Wangler

Quando è lontano il tempo delle gare del Freeride World Qualifiers, l’ambassador Osprey Anne Wangler è un’ avida scalatrice, esploratrice e appassionata di outdoor a 360 gradi. Anne ha iniziato a sciare all’età di due anni e da quel giorno è sempre sulle piste.

Domande per la pagina dell’atleta

Come ti sei avvicinata allo sci?

La mia prima volta sugli sci è stata quando avevo due anni. I miei genitori mi hanno messo gli sci ai piedi e mi hanno semplicemente spinta giù da una discesa. Gliene sono grata, perché a 16 anni già gareggiavo. Con il passare del tempo aggredire le porte è diventato sempre meno importante, fino a diventare stancante e noioso. Qualche anno dopo mi sono ritrovata a sciare fuoripista. Ecco cosa fa battere il mio cuore.

Se dovessi dare un consiglio a qualcuno che sta iniziando a sciare, quale sarebbe?

Una giornata trascorsa sugli sci è una bella giornata, qualsiasi siano le condizioni.

Qual è la gara/spedizione sciistica più impegnativa o gratificante che tu abbia completato?

Domanda difficile. Non riesco proprio a sceglierne una sola. Per quanto mi riguarda sono tutti gli istanti in cui ti fermi, sorridi e pensi “grazie”. Tutte le avventure creano ricordi fantastici che probabilmente non dimenticherò mai e quello è il dono più grande che si possa mai ricevere. Viaggiare è molto più che andare da un posto all’altro, vedere luoghi nuovi, conoscere culture diverse, incontrare persone straordinarie. Sono tutte cose fantastiche, ma ciò che più conta è che si impara. Si cresce. Si impara ad apprezzare ciò che ci dà la vita e ad esserne grati. Per me, alla fine, è quella la ricompensa più grande.

Quali sono le tue aspirazioni per il 2018?

Voglio sciare… tanto. La mia stagione non è ancora finita. Prima dell’inizio dell’estate mi aspettano due grandi viaggi (forse anche un terzo). Sono appena rientrata da un infortunio che pensavo mi avesse rovinato la stagione, ma sembra che avrò la possibilità di partecipare alla più bella spedizione sciistica della mia vita e non potrei essere più carica. Prima terminerò questa stagione e poi, quando il caldo mi farà sognare le montagne innevate, penserò al 2018/19. Per ora posso dirti che nella mia lista dei desideri ci sono tante cose ancora da fare!

Anne’s Osprey

Kresta 20

Lo zaino Kresta è il mio compagno di tutti i giorni, è piccolo, leggero ma offre spazio ed organizzaione. Questo modello è particolarmente comodo da indossare, specialmente quando si scia. E’ molto importante che lo zaino non limiti la libertà di movimento- il Kresta è assolutamente la mia prima scelta!

VEDI LA COLLEZIONE

Highlights della carriera

  • 1991 – Prima volta sulle piste all’età di due anni
  • 2005 – Inizia a sciare a livello agonistico all’età di 16 anni
  • 2009 – Inizia a fare freeride dopo un tour in Giappone
  • 2010 – Backpacking tour in India
  • 2013 – Cima del Monte Bianco
  • 2014 – Tour della Norvegia del Nord
  • 2015 – 3rd 3* FWQ Chandolin/CH
  • 2016 – Nepal ski/ backpacking tour
  • 2016 – 3rd 3* FWQ Cortina/ITA
  • 2017 – 1st 3* at Freeride World Qualifier Silvretta Montafon/AUT
  • 2017 – Cima del Surya Peak


BLOG CORRELATI